Noctis Domini, Quarta Edizione

Noctis Domini, Quarta Edizione



10 nov 21:00 - 23:00 - Ferrara
Noctis Domini I Signori Della Notte

Route

Sabato 10 novembre 2018 (in caso di forte maltempo sabato 17 novembre), centro storico di Ferrara, QUARTA EDIZIONE del NOCTIS DOMINI, I SIGNORI DELLA NOTTE.
Vampiri, licantropi, streghe e stregoni, demoni.e cacciatori di creature oscure si scontreranno per IL QUARTO ANNO CONSECUTIVO nelle vie del centro storico ferrarese.
Con il patrocinii del COMUNE DI FERRARA, torna anche quest'anno il gioco/spettacolo itinerante che si svolge in abiti esclusivamente gotici, steampunk o vittoriani sulla base della storia scritta da Roberta Mercatelli.

TRAMA 2018 (ogni diritto è riservato)
Ferrara, come si sa, non è solo un gioiello di città, ma è anche una città molto piccola e come sempre capita nelle città piccole le voci girano.



Da qualche mese la città emiliana sembra essere infestata da una strana epidemia, che vede le giovani donne cadere prima in malattia per poi morire senza alcuna vera ragione apparente, se non quella di costante e incalzante deperimento del loro corpo. Tutto inizia con una semplice leggera inappetenza per poi continuare con il sentirsi estremamente affaticati. Le fanciulle sentono sempre meno la voglia di uscire di casa e sono sin troppo sensibili ai raggi solari. Perdono il lavoro e smettono di coltivare qualsiasi attività e interesse, perdendo ogni contatto col mondo esterno, verso cui cominciano ad avere atteggiamenti sospettosi e aggressivi, fino a giungere a morte certa.
Qualcuno non ha potuto far a meno di notare che, poco prima di queste strane morti, era giunto poco fuori dalle mura ferraresi il Conte Blaut. Si sapeva della suo arrivo, ma nessuno sapeva veramente dargli un volto. C’era chi diceva fosse alto quasi due metri, con braccia lunghissime e mani con lunghi artigli, chi invece lo dipingeva come un grassottello e piccolo ometto, con gli occhi da sorcio e con modi lascivi. Nessuno sapeva veramente chi fosse, in città si era vista solo quella che sembrava essere una sua lontana parente, di cui però nessuno aveva mai sentito parlare prima: Vanessa.
I sensi di strega di Lamiah, che dopo l’ultimo scontro si era dedicata a una vita “normale”, non poterono non entrare in allarme. Le persone comuni non sono in grado di accettare ciò che non rientra nella loro quotidianità, non sarebbero mai in grado di pensare a qualcosa di sovrannaturale nonostante vi abbiano assistito, ma lei non è mai stata una persona comune e mai lo sarà.
Riprese così i contatti col suo nutrito gruppo di cacciatori e con le streghe che l’avevano aiutata nella scorsa battaglia, catturando Vanessa per portare allo scoperto il Conte.
Dove tutto ebbe inizio si ritrovarono: gli umani che da anni oramai proteggono la città contro le maligne creature, che imperterrite cercano di conquistarla per poter vivere fuori dall’Ombra, spargendo sangue e dolore.
Il Conte, legato a Vanessa, decise finalmente di mostrarsi per riportare a sé la sua amata.
Con grosso stupore Vanessa si rivelò ben più che l’esile ragazza che portava a termine le commissioni del conte, soggiogando i cacciatori che la trattenevano e riuscendo così a liberarsi.
Dall’oscurità emersero tutte le creature che il Conte aveva risvegliato e quelle che aveva a sua volta creato. Alle sue spalle alcune delle giovani fanciulle morte misteriosamente ora mostravano zanne affilate e occhi assetati di sangue.
Quella che doveva essere la trappola per il Conte si rivelò, invece, essere una trappola per Lamiah e i suoi alleati.

Foto in copertina: Michele Ballarini

COLLABORAZIONI E INFO EVENTO IN COSTANTE AGGIORNAMENTO



© 2018 Evenow